Firenze e amministrazione dei beni comuni

Si discute alle Murate sabato 25 febbraio, a partire dalle ore 15,  il regolamento per l’amministrazione condivisa dei beni comuni, di cui la città di Firenze vuole dotarsi.

Quando: 25 Febbraio 2017
ore 15:00 – 21:00
Dove: Sala Wanda Pasquini
Piazza Madonna della Neve
Le Murate, Firenze
Dettagli: Forum CIVISM
Beni Comuni

Il Forum CIVISM sui Beni Comuni presenta alla città e all’Amministrazione del Comune di Firenze una piattaforma di punti condivisi, elaborata attraverso un lungo processo partecipativo, e raccoglie tutte le realtà cittadine formali e informali interessate all’argomento, in un incontro aperto a tutti.

Al termine dell’incontro è anche previsto un momento conviviale (ognuno porta qualcosa di quello che vorrebbe trovare).

CittadinanzAttiva sarà presente sia con la propria assemblea territoriale di Firenze che nella persona di Alfredo Raus, attivista della Segreteria regionale dell’Umbria, ma che collabora con CittadinanzAttiva anche per il Tavolo Nazionale sul Riuso, collegato al progetto Disponibile, sul riuso dei beni pubblici abbandonati.

Un pensiero riguardo “Firenze e amministrazione dei beni comuni

  • 26 febbraio 2017 in 9:27
    Permalink

    La Presidente della VIII Commissione auspica l’approvazione entro la primavera del regolamento comunale sui beni comuni. Punto essenziale è che venga riconosciuto che il patrimonio immobiliare possa essere utlizzato a fini di pubblica utlilità. Secondariamente si tratta di creare un ufficio pubblico unico, decentrato nei quartieri per un più semplice contatto con cittadini e associazioni, e soprattutto definire in modo chiaro i termini e le modalità per promuovere la sussidiarietà tra le parti (art. 118 della Costituzione). La strada è aperta, ma è lunga. In altri comuni, come a Ferrara, città di cui ci è stata riferita l’esperienza sul tema, sono molto più avanti.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *