Partecipazione in sanità: ecco la nuova legge.

E’ stata approvata il 14 dicembre 2017  la Legge Regionale 75/2017 che disciplina la partecipazione dei cittadini al governo della sanità.

Si conclude così un percorso di oltre un anno che dota la Toscana, prima tra le regioni italiane, di una normativa che prevede un sistema piramidale: alla base le 26 zone distretto, poi le tre aziende sanitarie di area vasta e le quattro aziende ospedaliero-universitarie, e infine all’apice il nuovo Consiglio dei cittadini per la salute. Questo sistema consentirà una reale interlocuzione tra regione, aziende e rappresentanze dei cittadini, per costruire e migliorare un sistema sanitario incardinato sul riconoscimento dei bisogni di salute dei cittadini e sul controllo delle reali misure attuative dei provvedimenti in materia di sanità.

Abbiamo già dato conto in precedenti articoli delle novità presenti in questa legge regionale, che dovrà andare a regime entro il primo semestre del 2018.

Ora il compito di tutti è formare cittadini esperti per raccogliere questa grande sfida.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *