La rete dei beni comuni toscani

Si tratta di un momento di dialogo e confronto tra esperienze partecipative cofinanziate dalla Autorita’ per la Partecipazione nell’ambito del percorso #CollaboraToscana che l’Assessorato alla Presidenza ha avviato sui temi della sharing economy e della governance collaborativa in Toscana. Questo percorso si configura come una politica pubblica sulla collaborazione come terzo pilastro del governo aperto, un metodo nuovo di costruire le decisioni pubbliche, un modo diverso di organizzare ed erogare risposte ai bisogni e alle sfide che l’innovazione prodotta dalla società a ritmi sempre più incalzanti propone all’apparato pubblico. Il supporto offerto dalla Legge Regionale 46/2013 sulla partecipazione converge nel moltiplicare le pratiche di innovazione sociale sul territorio e la loro dimensione collaborativa sara’a al centro di questa giornata di discussione e networking.
L’iniziativa sarà articolata per “slot tematici” in cui ogni esperienza si raccontera’. Al termine dell’incontro saremo lieti di offrire un piccolo aperitivo nel corso del quale potremo continuare il confronto in modalità più informali.
L’evento del 16 Dicembre fa parte di una serie di iniziative sul tema dei beni comuni che proseguiranno il giorno 21 Gennaio 2017 con la giornata “Reti di/tra/per i beni comuni” organizzata in collaborazione dalla Autorità per la Partecipazione, dal Forum dei Beni Comuni, dall’Istituto Nazionale di Urbanistica e dalla AIP2 (Associazione Italiana per la Partecipazione Pubblica), che si terrà a Firenze nel complesso delle Murate.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *